A Giulianova ancora insieme

Si è svolto a Giulianova (TE)  nei giorni 7, 8, 9 settembre il Convegno annuale della nostra Associazione, Ente Autorizzato per le Adozioni Internazionali.
30° Convegno pro ICYC ONLUS Ente Autorizzato Adozioni InternazionaliUn’ occasione per festeggiarne i 30 anni di vita e di attività come ha sottolineato il Presidente Giovanni Palombi nella sua introduzione, ripercorrendo i momenti più significativi di una storia lunga e straordinaria iniziata con Padre Alceste Piergiovanni , nostro fondatore e guida. Ne abbiamo ereditato l’opera e lo spirito di accoglienza, siamo diventati ente autorizzato per le adozioni internazionali e ad oggi abbiamo assicurato una famiglia a 85 bambini cileni.

Il Convegno è continuato  Continua a leggere

Si riunisce il nuovo consiglio direttivo

Da sx: Marco Valeri, Luca Federici, Alan Gamboni, Maria Rita Bonafede, Gianni Palombi, Massimo Scodavolpe, Francesco SchiavelloConvocato per il 6 ottobre, nella sede di Roma, il Consiglio Direttivo
eletto dall’ Assemblea dei Soci a Giulianova lo scorso 8 settembre.
All’ ordine del giorno il conferimento degli incarichi e la programmazione 2019.
Un benvenuto al neo eletto Alan Gamboni entrato nel Consiglio al posto di Maribel Proto che per impegni di lavoro non ha ripresentato la propria candidatura.
Un grazie di cuore a Maribel per il lavoro prezioso svolto per e con i nostri ragazzi.
Al Consiglio parteciperanno anche i soci e amici che pur candidati non sono stati eletti e che ringrazio per la disponibilità offerta.
A tutti un augurio di buon lavoro!

Incontro con la CAI

CAIMercoledì prossimo 12 settembre avrà luogo in sede CAI (Commissione Adozioni Internazionali) presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri un importante incontro che riguarda la nostra Associazione.

Una delegazione composta dal Presidente Gianni Palombi, il consigliere Maria Rita Bonafede e l’avvocato Claudio Basili incontrerà la dottoressa Laura Laera, vice-presidente CAI.

Saranno messi a tema la richiesta di accreditamento per la pro-ICYC ad operare in altri paesi del sud-America ed altri importanti argomenti per la nostra Associazione.